Recensioni

lunedì 9 ottobre 2017

Blogtour: "Magic" di V.E. Schwab - Londra Grigia

Buongiorno, cari lettori caffeinomani! ^^
Oggi inizia uno speciale Blogtour dedicato a "Magic", di V.E. Schwab. Sono davvero contenta di aver potuto leggere quest'anno due opere della Schwab, che finalmente è giunta anche in Italia, dopo averci sperato per tanto tempo. Questo romanzo, in realtà, lo avevo già letto in lingua ai tempi del suo esordio americano, non potevo proprio resistere ad una trama tanto affascinante. In occasione di questo BT l'ho riletto e ho ritrovato le stesse emozioni che mi avevano incantata la prima volta. Vi ricordo che "Magic" uscirà, per Newton&Compton, il 12 Ottobre. Segnate sull'agenda e correte a comprare la vostra bellissima copia!
 Victoria Schwab ci conduce in un mondo straordinario, fatto di realtà parallele, di quattro diverse Londra, una più particolare dell'altra.  Nella tappa di oggi si parlerà della Londra Grigia, quella meno magica e più banale, ma anche la stessa da cui proviene la protagonista Lila Bard. Siete pronti ad avventurarvi alla scoperta dei 4 mondi di Magic? Non perdete neanche una tappa di questo incredibile blogtour! ;)

A Darker Shade of Grey: Londra Grigia

Benvenuti, lettori, nella Londra Grigia di Victoria Schwab, un mondo incolore e fumoso, triste e noioso, in cui la magia è stata ormai dimenticata da tempo

A differenza delle altre Londra, in cui ancora si respira un po' di magia o si lotta per essa, la Londra Grigia è quella meno magica di tutte. Per questo motivo, al contrario della Nera,  la città perduta, che ha subito una triste sorte, la Grigia esiste ancora: perché si è tenuta lontana da qualsiasi desiderio di magia, imparando a dimenticare, tenendo lontani i ricordi e qualunque pericolo o tentazione essi comportino ([...] si era ritirata in un quieto oblio).
I reali di questa Londra, re Giorgio e suo figlio, vivono relegati nei propri alloggi, nelle loro dimore che rappresentano come una prigione per loro, lontani persino dalla gente. Non vogliono ricordare, non vogliono cambiare le cose.


La città si presenta tranquilla e ordinaria agli occhi di Kell, tra stradine sporche che costeggiano il fiume, parchi, e l'incombente e familiare sagoma dell'abbazia di Westminster. Mentre la sua Londra Rossa muta di continuo, seguendo le mode, grazie anche all'aiuto della magia, che rende naturalmente tutto più semplice, a Londra Grigia nulla si tramuta e l'abbazia di Westminster, in piedi da lungo tempo, sembra sempre pronta ad accoglierlo, come una vecchia e cara amica. <<Nonostante la fuliggine e la sporcizia, il disordine e i poveri, quella città aveva qualcosa che mancava a Londra Rossa: la resistenza al cambiamento. La riconoscenza per ciò che dura, e lo sforzo necessario perché qualcosa possa farlo>>.

A differenza della Londra Rossa, riconoscibile per i suoi odori, Londra Grigia si distingue per i suoi suoni, i suoi rumori, il suo vociare. La città brulica di gente, si odono le carrozze e le urla di piacere o di dolore di chi vive in questa Londra, che si affaccia su un Tamigi opaco e immobile. Tra strade affollate di carrozze e vicoli stretti e angusti, Kell ritrova anche la solita, cara taverna, il Tiro di Schioppo, un posto che lo affascina da sempre. Nonostante l'aspetto trascurato e sporco, il Tiro di Schioppo è sempre lì. Cambia il nome, ma in quel punto esatto, in tutte le Londra, c'è una taverna. Un punto fermo. Il luogo ideale in cui condurre i suoi affari. <<I pochi credenti di Londra Grigia - quella manciata di strambi che si aggrappava all'idea di magia, che ne afferrava un bisbiglio o una traccia - gravitavano lì, attirati dal senso di qualcos'altro, qualcosa di più. Anche Kell ne era attratto. La differenza era che lui sapeva cosa li stava trascinando lì>>.
Nella Londra Grigia due tipi di persone è interessata a Kell: i Collezionisti e i Fanatici. I Collezionisti, gente per lo più ricca, non ha un vero e proprio interesse per la magia, ma vuole solo concedersi il lusso di mettere in mostra oggetti magici, senza nessun altro scopo. I Fanatici, invece, sono persone che si ritengono maghi e desiderano non solo possedere tali oggetti ma anche usarli. Sono la categoria che Kell detesta di più.

La Londra Grigia è anche la città di Lila Bard, una ladra che aspira a diventare pirata e che ha fatto del porto di Londra il proprio rifugio. Lungo la banchina vi si trovano attraccate numerose imbarcazioni. Sebbene nessun luogo di questa Londra sia sicuro, è sul Re del Mare che lei si sente praticamente a casa. In un mondo perfetto ci sarebbe bisogno di armonia tra magia e umanità,  ma nessuno dei mondi è perfetto. E nella Londra Grigia l'umanità ha preso il sopravvento sulla magia. Questo l'ha resa debole e indifesa, oltre che insignificante, rispetto alle altre Londra. La Londra Grigia non offre avventure, è statica, puzza di fumo e monotonia. E' una Londra che Lila detesta e che è disposta ad abbandonare senza troppi rimpianti.

****

Siete curiosi di scoprire le altre Londra descritte dalla Schwab? Allora segnatevi le tappe del blogtour e preparatevi ad un meraviglioso, magico e intenso viaggio...

CALENDARIO BLOGTOUR + REVIEW PARTY
09/10 * A darker shade of Red: Londra Rossa (Esmeralda viaggi e libri)
09/10 * A darker shade of Grey: Londra Grigia (Coffee&Books)
10/10 * A darker shade of White: Londra Bianca (Leggere romanticamente)
10/10 * A darker shade of Black: Londra Nera (Il colore dei libri)
11/10 * Dreamcast – personaggi (Bookish Advisor)
11/10 * Test: in quale universo di Londra vivresti? (Bookspedia)
12/10 * RECENSIONI (Su tutti i blog partecipanti)
13/10 * 5 motivi per leggere la serie (Reading At Tiffany’s)

A presto!
xoxo

6 commenti:

  1. Ciao :D
    L'hai descritta talmente bene che mi è sembrato quasi di camminare per le strade grigie di questa Londra. Lila già mi ispira come personaggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, grazie! ^^ Beh, ogni Londra è particolare a modo suo. Io le trovo tutte fantastiche! Lila è il mio personaggio preferito, in assoluto. La adorerai <3

      Elimina
  2. Sono sempre più curioso di leggere questo libro!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uno dei più interessanti che abbia mai letto, ti piacerà sicuramente, se ami il genere fantasy ;)

      Elimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)