Ultime recensioni

martedì 13 marzo 2018

Recensione: "La regola dell'amico" di Kristen Callihan

Buongiorno, miei cari lettori caffeinomani! ^^
Oggi vi parlo del nuovo romanzo di Kristen Callihan, "La regola dell'amico", edito Always Publishing. Se mi seguite, saprete che ho apprezzato tutte le uscite di questa nuova casa editrice e, ancora una volta, è successo. Mi sono innamorata di questo secondo capitolo della serie Game On della Callihan. Gray-Gray, così come Drew prima di lui, si è dimostrato un personaggio veramente splendido. Ringrazio la casa editrice per avermi concesso l'opportunità di leggere questo romanzo, in cambio della mia onesta opinione.

La regola dell'amico
di Kristen Callihan


Titolo originale: The Friend Zone
Serie: Game On #2
Prezzo: 13,90 euro
Pagine: 309
Genere: new adult, sport romance
Editore: Always Publishing (collana Always Romance)
Data di pubblicazione: 1 Marzo 2018


Gray non fa amicizia con le donne. Ci fa solo sesso. La super star del football Gray Grayson ha sempre avuto ben chiaro come vivere la propria vita: godersi ogni momento come fosse l'ultimo. È quello che ha sempre fatto con il football, le amicizie e la schiera di donne prostrate ai suoi piedi. Ma uno scambio di SMS con la figlia del suo agente, complice una Cinquecento del colore di una gomma da masticare, sta per scombussolare la sua visione delle cose. Prima che se ne accorga, Ivy Mackenzie diventa la sua migliore amica a distanza, l'unica persona con cui abbia voglia di parlare. Ma quando per la prima volta si ritrovano uno di fronte all'altra, tutto si complica. Ivy diventa il suo unico pensiero. Ivy non fa sesso con gli amici. Soprattutto non con un certo giocatore di football e con un cliente di suo padre. Questa è la sua regola d'oro, non importa quanto sia attratta da Gray. Il suo nuovo migliore amico è irriverente, puro fascino e sensualità, ed è completamente off-limits. Ma è sempre più difficile mantenere le distanze, in particolare ora che Gray sta sfoderando tutte le sue armi per sedurla. Il suo migliore amico si sta velocemente trasformando nel ragazzo più irresistibile che abbia mai conosciuto. Un esperto giocatore come Gray metterà in campo tutte le sue abilità, ma riuscirà a sconfiggere la temuta regola dell'amico e vincere il cuore di Ivy? Tutto è lecito in amicizia e nel football, inizia la partita.

<<Tu sei la felicità di cui non avevo mai capito di avere bisogno>>

Quando ho letto il primo libro della serie Game On, di Kristen Callihan, credevo di trovarmi davanti alla solita storia new adult un po' scontata, invece mi sono dovuta ricredere subito perché ho scoperto che i personaggi della Callihan sono davvero speciali. Non solo giocatori estremamente dotati, grandi stelle del football, ma anche ragazzi intelligenti, generosi, con un cuore grandissimo, capaci di dare tanto amore. Drew si era innamorato immediatamente della sua Anna, così diversa dalle solite ragazze che frequentava, mentre stavolta ci troviamo davanti ad una storia un po' diversa. Gray Grayson, il migliore amico di Drew, è un ragazzo che ama il football più di ogni altra cosa al mondo, ma ama anche le donne. Non è il tipo da relazioni serie, lui preferisce godersi la vita in maniera spensierata. Da quando la madre è morta, si porta un grande peso nel cuore e l'unico modo in cui riesce ad affrontate il tutto è vivendo ogni attimo come fosse l'ultimo, esattamente come ha promesso alla madre che avrebbe fatto. Se avete letto La partita vincente, saprete che Gray, dopo l'incidente dell'amico Drew, gli offre la sua auto che ha il cambio automatico, e lui prende in prestito una fiat 500 rosa shocking, offertagli dal suo manager. La macchina è, in realtà, della figlia Ivy, che si trova a Londra per aiutare la madre con la pasticceria. All'inizio del romanzo assisteremo ad uno scambio di messaggi molto carini e divertenti tra Ivy e Gray, che rappresenteranno un po' l'inizio della loro grande e speciale amicizia. Arriveranno a scriversi sempre più spesso, a sentire l'esigenza l'uno dell'altra in ogni momento delle loro giornate, a non poter più fare a meno di quel legame così nuovo e inaspettato. Ma è ancora qualcosa di fatiscente, perché li dividono chilometri. Tutto cambia quando Ivy torna per un breve periodo in America e, finalmente, conosce Gray. Le loro aspettative sono più che soddisfatte, perché si sentono subito a proprio agio insieme, come se si conoscessero da una vita. Ma, sin da subito, si rendono conto che l'amicizia che hanno coltivato per settimane tramite chat rischia di non bastare, perché l'attrazione tra loro è più forte e innegabile che mai. Entrambi, però, non vogliono rovinare quel qualcosa di speciale che hanno creato e così cercano di sfuggire alla realtà dei fatti. Sarà difficile farlo a lungo, però, perché presto la gelosia ci metterà il suo zampino e, allora, tutto diventerà incredibilmente palese. Tra loro non è mai stato altro che amore, da sempre ("Sono così perso per te, che non voglio nemmeno ritrovare la strada").
La regola dell'amico mi ha conquistata per la sua dolcezza, ma anche per la capacità dell'autrice di mescolare momenti incredibilmente romantici, ad altri più hot, ad altri un po' più drammatici. Questo romanzo regala veramente tante emozioni e Gray è uno dei personaggi maschili più adorabili di sempre. Ha davvero un animo buono, provate a non intenerirvi quando parla della sua mamma o quando si fa prendere dai sensi di colpa! Sul campo da football è un guerriero, uno che non molla mai, nella vita invece ha anche lui le sue debolezze, che non fanno altro che renderlo più amabile agli occhi di chi gli sta accanto, ma anche di chi legge. Un uomo abituato a prendersi cura di tutti, ma mai abbastanza di se stesso, un uomo che ha solo bisogno di essere amato per quello che è, che ha bisogno di sentirsi davvero speciale per qualcuno. Ivy lo comprende a fondo, lo guarda come lui ha sempre desiderato essere guardato, è completamente affascinata da questa montagna d'uomo che non è solo muscoli, ma anche cuore. Certi momenti, forse, agisce senza pensare, ma quando si rende conto dei suoi errori, fa di tutto per porvi rimedio e per farsi perdonare. É un atleta eccezionale, ma anche un ragazzo che ama studiare, che mette passione in tutto ciò che fa. Impossibile non restare vittime del suo immenso fascino, del suo carattere sensibile, della sua personalità. Kristen Callihan ci ha regalato, ancora una volta, un personaggio splendido di cui innamorarci e non si può che ringraziarla per questo. Nei suoi romanzi emerge sia la passione per il football - uno sport molto amato e praticato in America - sia quella per degli atleti che fanno del loro meglio per uscire dai soliti cliché e dimostrare di essere molto di più.
La storia tra Ivy e Gray è davvero molto bella e, come è stato per quella tra Drew e Anna, anche questi due vi faranno battere il cuore, emozionare e un po' soffrire. Seppur in dose minore, in questo romanzo non mancherà quel po' di angst che tanto adoro, quell'agonia che tiene il lettore col fiato sospeso, nell'attesa di sapere come andrà a finire tra i due protagonisti, dopo che la tensione tra loro è salita alle stelle. Così come non mancheranno i momenti più dolci e romantici, con dichiarazioni d'amore da far sciogliere il cuore e doverlo raccogliere in un bicchiere, una delle caratteristiche che più apprezzo di questa serie. E poi ancora amicizia, lealtà, passione e divertimento. La regola dell'amico è il romanzo ideale per evadere dalla solita routine, per concedersi una lettura piacevole, fresca e sensuale come non mai. Vi regalerà momenti indimenticabili, in compagnia di personaggi stupendi. Tra scene bollenti, partite decisive, scelte importanti e simpatici scambi di battute, questo romanzo entrerà di diritto tra i vostri new adult preferiti.

Voto: 4,5 tazzine. Un romanzo capace di riservare tenerezza e sensualità in egual misura.

A presto!
xoxo

1 commento:

  1. Ciao, ho scritto da poco anche io la mia recensione e l'ho adorato. Il primo libro della serie mi era piaciuto, ma credo che questo abbia una marcia in più. Gray l'ho amato alla follia e ho adorato il suo rapporto con Ivy ❤

    RispondiElimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)