Ultime recensioni

sabato 10 febbraio 2018

Review Party: "La poesia dell'anima" di Patrisha Mar

Buongiorno, miei cari lettori! ^^
Eccomi qui a parlarvi del nuovo, meraviglioso romanzo di Patrisha Mar, "La poesia dell'anima", che esce oggi in eBook e ho avuto la fortuna di leggere di anteprima. Si tratta di una storia bellissima, toccante, che mi ha riempito il cuore di emozioni. Del resto, non avevo dubbi che sarebbe successo, tutti i romanzi di Patrisha Mar mi fanno questo effetto. Vi lascio alla mia recensione adesso e vi consiglio di non perdere nemmeno le altre di questo fantastico Review Party! ;) Ma soprattutto, correte a comprare il romanzo di Patrisha Mar, ne vale la pena, credetemi!

La poesia dell'anima
di Patrisha Mar

Prezzo eBook: 0,99 euro
Pagine: 233
Genere: contemporary romance
Editore: Newton&Compton Editori
Data di pubblicazione: 10 Febbraio 2018

Giulio Dante è un giovane meccanico che vive ad Ancona, ha una passione segreta per la poesia e fa da padre al fratello Tommaso, che ha la sindrome di Down. Nella sua vita non c’è posto per l’amore, ma solo per avventure mordi e fuggi. Solo che Giulio non ha fatto i conti con il destino: sarà proprio una delle sue “avventure”, infatti, la prorompente Dafne, a presentargli Anna Prete, futura impiegata dell’officina. Chissà se il loro rapporto resterà puramente professionale… Una storia d’amore delicata e romantica, in cui i protagonisti sono alla ricerca di se stessi e del proprio posto nel mondo. Sentimenti, voglia di riscatto, rimpianti, equivoci, paura, amicizia e amore: gli ingredienti perfetti per un romanzo che punta dritto al cuore.

<<Ma è cambiato tutto. Non so come sia successo, ma è accaduto, e da quando ci sei tu nella mia vita, desidero qualcosa di diverso. Voglio di più.>>

Patrisha Mar è assolutamente una delle autrici romance italiane che amo di più. Aspetto i suoi romanzi quasi come aspetto il Natale, con un'ansia pazzesca, perché sono davvero qualcosa di speciale, di unico. Ancora una volta, questa bravissima autrice, che io adoro, non ha deluso e ci ha regalato una storia che tocca ogni corda del cuore e dell'anima. La Mar è davvero brava ad emozionare con le sue parole, con i suoi personaggi, e se non l'avete ancora letta, vi consiglio di rimediare subito. "La poesia dell'anima" è un romanzo intimo e profondo, un altro salto di qualità che porta la nostra autrice ad un livello sempre più alto, lei che è già così brava dimostra di migliorarsi sempre, di fare sempre meglio. In questo romanzo ci ha riversato tutta se stessa, lo si percepisce chiaramente, c'è molto di lei e della sua essenza, ma soprattutto viene affrontato un tema a lei molto caro, quello della sindrome di Down. L'autrice ha affrontato questo tema con una semplicità e una sensibilità uniche e, devo confessare, che è riuscita a commuovermi non poco. La poesia dell'anima parla di due persone, molto diverse tra loro, che si conoscono, ma che presto si rendono conto di essere anime affini, fatte per stare insieme. Una storia d'amore dolce, ma allo stesso tempo agognata e conquistata non senza fatica. Una storia meravigliosa, che solo la magica penna della Mar poteva regalarciGiulio, il protagonista, è un meccanico e si dedica con tutto se stesso  al suo lavoro (e lasciatemi dire che ritrovare, per una volta, in un romanzo un meccanico è una novità che mi ha piacevolmente spiazzata). É giovane, affascinante (notevole somiglianza con l'attore Ryan Gosling - non so se mi spiego! :P), e non disdegna ogni tanto la compagnia di qualche bella donna. Ma nella sua vita non c'è spazio per l'amore, per gli impegni seri. Le donne sono solo un passatempo, un diversivo per staccare la spina una sera ogni tanto, sono troppo complicate per lui e lui non vuole complicazioni. Non più dopo che la sua vita è stata sconvolta dalla morte dei genitori e dalla responsabilità che si è ritrovato sulle proprie spalle: prendersi cura del fratellino con la sindrome di Down. Tommaso è tutta la sua vita, è un ragazzo di ventidue anni, dolcissimo e meraviglioso, saggio e generoso. Giulio è iperprotettivo nei suoi confronti, nonostante il ragazzo adesso sia grande e sappia badare a se stesso. Tommaso, infatti, non vuole altro che essere indipendente e non soffocato dalle premure del fratello, che lo fanno sentire un bambino e un inetto. 
Anna è una ragazza adorabile, dal cuore grande, che ama leggere e sogna il grande amore. Ha scelto di frequentare la facoltà di Medicina, perché voleva aiutare gli altri, rendersi utile, ma poi a causa di problemi familiari ed economici ha dovuto abbandonare. Da allora, è alla ricerca di un lavoro che le permetta di contribuire in maniera stabile alle spese familiari e aiutare i genitori. Sarà proprio Giulio a offrirle un lavoro, complice la relazione con la migliore amica di Anna, che metterà una buona parola per lei. Da subito Anna si mostra per la persona in gamba, precisa e scrupolosa che è, imparando in un campo in cui ha poche competenze. Ma è, in particolare, la sua timidezza ad attirare l'attenzione di Giulio, che in lei riconosce una persona pura e sensibile, come non ne ha mai conosciute, una ragazza completamente diversa da quelle più disinvolte che è abituato a frequentare. Per quanto non voglia farsi coinvolgere, irrimediabilmente resterà affascinato dalla sua dolce personalità e scaturiranno da quella strana attrazione versi che Giulio non è capace di contenere. Scrivere poesie è l'unica cosa che tiene assolutamente per sé, una cosa che lo definisce ma che allo stesso tempo lo fa sentire esposto e fragile. Ciò che scrive resta chiuso in un quaderno che nessuno ha il permesso di leggere, come a voler preservare quel lato tanto intimo di lui. Anna, giorno dopo giorno, scaverà un tunnel verso il cuore di Giulio, chiuso da sempre a quel sentimento chiamato Amore. Solo lei riuscirà a fargli provare qualcosa che va ben oltre ciò che desidera solitamente da una donna, per lei sarebbe disposto a rischiare, a buttarsi, a cercare quella libertà che solo l'amore vero è sicuro può dargli. Scoprire poi che Anna, per caso, è diventata amica di Tommaso, gli riempirà il cuore di una tale gioia, che difficilmente sarà in grado di trattenere. Anna, così pura, così buona, esattamente come suo fratello. Ed esattamente il tipo di donna di cui ha bisogno nella sua vita
Anche per lei Giulio rappresenterà una novità assoluta. Anna non ha mai avuto un uomo, non ha mai fatto sesso, la sua timidezza è sempre stata un ostacolo che il più delle volte ha tenuto lontano gli uomini. Ma Giulio sembra apprezzare quella parte di lei ed è anche l'unico in grado di farle superare gli imbarazzi, talvolta, e farla aprire. Riescono a confidarsi, a parlare dei loro problemi con naturalezza, avvicinandosi sempre di più. Così come Giulio riesce a far sbloccare Anna, anche lei riesce a far sentire Giulio a suo agio, che con lei sente di poter essere se stesso fino in fondo. Sconvolti entrambi da nuovi e imprevisti sentimenti, si ritroveranno a doverci fare i conti, a capire se è veramente ciò che vogliono e se sono disposti a mettere tutto in discussione per vivere un amore che reclama di essere vissuto. E in questo meraviglioso susseguirsi di cuori che si cercano, scopriremo come nulla è impossibile quando hai davanti la persona giusta. Tommaso, il dolcissimo, saggio Tommaso, sarà il primo ad accorgersi che Giulio e Anna sono perfetti insieme e, mentre cercherà di farli avvicinare, allo stesso tempo andrà alla ricerca della sua indipendenza, facendo comprendere al fratello che è ora di lasciarlo andare per la sua strada e vivere ognuno la propria vita. 
Questa storia spacca davvero il cuore. I personaggi sono semplicemente meravigliosi, così veri che ti ritrovi facilmente a immedesimarti in loro. In Giulio restio all'amore, ma capace di grande affetto e sentimenti mai espressi, se non su carta. In Anna, tanto timida, ma dall'animo gentile e che in fondo nasconde del grande carattere. In Tommaso, alla ricerca di un suo posto nel mondo, un ragazzo che non è diverso dagli altri, solo unico, speciale. Vi innamorerete di tutti loro, ve lo assicuro. La poesia dell'anima è un piccolo, semplice capolavoro, un inno all'amore in tutte le sue diverse forme. L'autrice ci regala dialoghi ardenti, dolci batticuori, temi delicati su cui riflettere e un'incredibile prospettiva sulla sua bellissima Ancona, che fa da sfondo al romanzo, diventando quasi un'altra protagonista. Non posso che fare i miei più sinceri complimenti a questa autrice e amica che ancora una volta mi ha reso fiera, dimostrandosi un'autrice di grande valore. 
Fighting, Patty! Vai così! :*


Voto: 5 tazzine pienissime e straboccanti! Questo romanzo è un vero gioiello. Consigliassimo!
A presto!
xoxo


Nessun commento:

Posta un commento

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)