Recensioni

martedì 26 maggio 2015

Recensione in anteprima: "La Tentazione di Laura" di Alessia Esse

Oggi è il giorno dell'uscita de "La Tentazione di Laura", di Alessia Esse, primo romanzo della serie romance Nel cuore di New York. Avevo letto a Dicembre la novella che anticipava questa uscita, "Desiderio di Natale" e l'avevo trovata fantastica, perciò come non desiderare ardentemente questo libro? Ho fatto i salti di gioia quando Alessia mi ha contattata per propormi di leggere in anteprima il suo romanzo e la ringrazio per questa stupenda opportunità! Il libro mi è davvero piaciuto, anzi non vedo l'ora che mi arrivi a casa anche la copia cartacea che ho prenotato!

Lei è una nerd. Lui pure. 
Si conoscono per caso. 
Si piacciono immediatamente. 
Finiscono a letto per una notte. 
Ma lui è sposato. E lei non lo sa.

La Tentazione di Laura
di Alessia Esse


Serie: Nel cuore di New York #1
Prezzo ebook: 2,99 euro
Pagine: 320
Genere: romance, contemporary
Data di pubblicazione: 26 Maggio 2015
Autopubblicato



Laura Draper ha ventisei anni e lavora come babysitter. Non è il lavoro dei suoi sogni, ma prima o poi riuscirà ad aprire un ristorante, o almeno così dice a se stessa. Laura è una nerd, e come tale coltiva diverse passioni: legge e cataloga fumetti, prendendosene cura come fossero suoi figli; segue più serie televisive di quante possa contarne su due mani, cercando di indottrinare clienti e amici; decora il suo appartamento newyorkese con LEGO e riproduzioni in scala, e frequenta le convention con cadenza religiosa. È ad uno di questi eventi, il Comic-Con di New York, che – intenzionata a buttarsi alle spalle il tradimento del suo ex e la possibilità di un nuovo dramma familiare – conosce un ragazzo travestito da Batman. Complici i gusti in comune in fatto di faccende nerd e l’attrazione che provano immediatamente l’uno per l’altro, Laura e Batman finiscono in una camera d’albergo per una notte che diventerà importante per le vite di entrambi.

<<Dovrei mollare tutto, licenziarmi dall'agenzia e disintossicarmi da quello che sei diventato, ovvero una droga. Ma come una brava tossicodipendente non riesco ad allontanarmi dalla mia tentazione. Perché è questo ciò che sei per me: una tentazione.>>

Alessia Esse è una continua fonte di sorpresa e, ancora una volta, è riuscita a catturarmi con una delle sue storie e a convincermi. Ho aspettato con molta impazienza questa serie e, finalmente, ho potuto leggere il primo libro! Si tratta di un romance, con incursioni di chick-lit e scene bollenti degne dei migliori erotici, un romanzo pronto a conquistare le lettrici più appassionate e tutte quelle che sono alla ricerca di un po' di svago, di una lettura brillante ma anche audace e sensualissima. L'autrice ha voluto dare a questa serie un'ambientazione newyorkese, che devo dire ho apprezzato moltissimo, così come era stato per la novella Desiderio di Natale, che vi invito a leggere - se non l'avete ancora fatto - perché Violet e David faranno una capatina anche ne La Tentazione di Laura! **
La storia raccontata in questo libro è quella di Laura Draper, giovane babysitter con la passione per il mondo dei fumetti, dei telefilm e dei videogiochi. Tutto comincia ad un Comic-Con in cui Laura conosce un uomo che, non solo è l'unico a individuare il suo travestimento cosplayer, ma l'attrae in maniera inspiegabile. Seduti su una panchina e chiacchierando delle loro passioni, comprendono di avere molte cose in comune e si accende in loro il segreto desiderio di continuare a condividere qualcosa, di rivedersi, di concedersi di più. Non sanno nulla l'una dell'altro, Laura non sa nemmeno che volto abbia il suo misterioso Batman, eppure quando lui le porge la chiave della sua camera non riesce a resistere alla tentazione di accettare ciò che le sta offrendo. Una notte di passione tra sconosciuti, una piccola follia. In quella camera d'albergo consumeranno la miglior notte di sempre, ma al mattino Laura deciderà di andar via, senza dire una parola, e dimenticare quanto accaduto. Non succederà mai, in realtà, per quanto lei si sforzi, anche provando a uscire con qualcun altro. Quell'uomo di cui non conosce nemmeno il nome e che lei chiama semplicemente Batman le è ormai entrato nella testa e nel cuore. Sei mesi dopo a Laura viene proposto un incarico importante presso l'agenzia per cui lavora. Deve fare da tata nei weekend al bambino di una famiglia molto importante e facoltosa. E sarà a questo punto che scoprirà un'amara verità. Il padre del bambino altri non è che Batman, l'uomo con cui ha trascorso la più bella notte di sempre e che non ha mai dimenticato. Vorrebbe rifiutare quel lavoro, ma ci sono troppi motivi per cui non può farlo e così è costretta ad accettare. William è il nome dell'uomo misterioso che ha conosciuto al Comic-Con, ma non sembra più quel nerd che condivideva con lei l'amore per quel mondo straordinario, quello che ha adesso davanti agli occhi è un padre e un marito attento, un uomo col quale non si sarebbe mai lasciata andare se avesse saputo chi era davvero. Laura è confusa e, nel frattempo, sente che l'attrazione per William non è mai cessata, anzi è più forte di prima. Come farà a resistere? Come riuscirà a vivere sotto il suo stesso tetto e a non cadere in tentazione?
Alessia Esse ha scritto una storia davvero carina, fatta di equivoci, passioni e segreti. I due protagonisti hanno entrambi un lato nerd che ho letteralmente adorato (forse perché anch'io, in fondo, mi sento un po' nerd), un lato che stentano a tenere a bada e che vorrebbero essere liberi di sguinzagliare a piacimento. Ma Laura deve svolgere il lavoro di babysitter con professionalità e William è un rispettabile uomo d'affari, costantemente sotto i riflettori. Quel mondo che loro tanto amano possono viverlo solo in segreto, quando sono insieme. In quei momenti, riescono ad essere pienamente loro stessi, soprattutto William, che è costretto a tenere chiusa a chiave la porta per quel mondo a cui sente di appartenere davvero. Con Laura è come respirare aria fresca, come poter essere libero, e vuole di più... ma lei tutto questo non può accettarlo, perché lui è un uomo sposato e le ha mentito. E anche se dietro queste menzogne ci sono delle ragioni più che valide, non sarà facile per loro riuscire ad andare d'accordo, perché l'attrazione che provano è forte e impetuosa, ma ci sono dei doveri di cui devono tener conto. E' una relazione complicata, che vi farà battere il cuore, che vi farà sospirare, che vi farà ardere nell'attesa di un risvolto positivo che porti i nostri due protagonisti a vivere pienamente i loro sentimenti. E' tutto giustificato nel romanzo, sebbene l'argomento del tradimento potrebbe farvi storcere inizialmente il naso, ma dovrete avere la pazienza di aspettare i tempi dell'autrice, perché i segreti di William verranno rivelati poco alla volta. Lo stile è, come sempre, piacevolissimo e scorrevole. La narrazione segue il punto di vista di Laura, della quale conosceremo tutti i turbamenti e le emozioni contrastanti che si alternano dentro di lei. Un personaggio forte e positivo, ma con le sue debolezze, capaci di farcela sentire ancora più vicina. William, invece, è un personaggio maschile coi controfiocchi, di quelli che solo Alessia Esse sa creare. E' un uomo bello e intelligente, reso ancora più interessante da quel lato nerd che tende a nascondere e da quella tenerezza infinita che scaturisce ogni volta che tiene in braccio il suo bambino. E' un uomo e un padre fantastico, che desidera solo poter essere se stesso, non l'uomo che per dovere è costretto ad essere. E Laura lo incoraggerà ad essere quell'uomo, così come lui la incoraggerà a credere nei suoi sogni, uno in particolar modo, quello di aprire un ristorante e assecondare la passione più grande che nutre. Davvero carini i momenti "culinari" del romanzo, in cui Laura mette in pratica un altro dei suoi talenti. Non posso mai far a meno di apprezzare tutti quei romance in cui la cucina contribuisce a scaldare i cuori dei protagonisti. 
Si sono conosciuti per caso e poi il destino li ha fatti rincontrare, anche se non esattamente nelle
circostante che avrebbero voluto. Si desiderano, si comprendono, si amano. Condividono le stesse passioni e non riescono a stare lontani senza impazzire dalla voglia di rivedersi. Sono una coppia formidabile i nuovi protagonisti di Alessia Esse, pronti a farsi amare con tutti i loro pregi e difetti e ad entrare di diritto nel vostro cuore. Con sofisticata ironia e competenza, l'autrice affronta anche argomenti importanti, dimostrando come sempre la sua abilità narrativa e dando spazio alle dovute riflessioni. Ho amato questa storia e, nonostante alcuni difettucci, mi sento di consigliarvela davvero. C'è passione, dolcezza e sensualità (oh, quanta!!) tra le pagine di questo libro, e molto altro ancora. Alessia Esse si conferma una delle autrici esordienti più talentuose, capace di ipnotizzare con la sua scrittura. I suoi personaggi sono tutti ben caratterizzati, anche quelli secondari che ho amato come i principali, e vi affezionerete presto a tutti loro. Ci sono citazioni di telefilm e videogiochi e tutta quella roba per cui Laura e William vanno matti e ogni appassionato come loro potrà rivedersi un po' in questi due personaggi. Forse proprio il fatto di aver scelto un tema così piacevole, leggero e alternativo e averlo accostato a tematiche più importanti, mi ha dato modo di apprezzare ulteriormente ogni aspetto del romanzo. Ho trovato la storia originale e sono certa che Alessia ci riserverà ancora molte sorprese nei prossimi libri della serie!
Ancora un punto a favore per questa brava autrice italiana che continua a trasmettere il suo entusiasmo in opere che arrivano al cuore del lettore! 

Voto: 4 tazzine! Un romanzo appassionante e con dei protagonisti ricchi di sfaccettature! Adorabile!

A presto!
xoxo




2 commenti:

  1. ho letto anche io la novella e conosco questa autrice, in più sono appena tornata da Legoland,direi che devo leggerlo

    RispondiElimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)