Ultime recensioni

martedì 29 aprile 2014

The Debutant of the Week: Ornella Calcagnile e "Helena"

The Debutant of the Week è una rubrica dedicata agli autori esordienti. Ogni settimana verrà presentata l'opera di un autore e in allegato un brevissimo approfondimento sul romanzo, tramite tre domande all'autore.

Buon martedì, amici, e benvenuti ad un nuovo appuntamento con la rubrica settimanale dedicata agli autori esordienti. 
Oggi è ospite del blog Ornella Calcagnile, autrice di un urban-fantasy ambientato in Gran Bretagna, ai giorni nostri, che vede il mondo che conosciamo mescolarsi al soprannaturale.

Helena
di Ornella Calcagnile

<<I vampiri, esseri di cui non avrei mai considerato l’esistenza, avevano annientato la mia famiglia, cambiato la mia vita in modo irreversibile. Vivono tra noi, alcuni pacifici, altri sanguinari e io avevo avuto la sfortuna di imbattermi in uno dei più malvagi e spregevoli della terra, una bestia che senza pietà e senza scrupoli si era divertita a uccidere tutti i miei cari e aveva lasciato me per ultima…>>



Prezzo ebook: 2,99 euro
Prezzo cartaceo: 13,00 euro
Pagine: 196
Genere: urban-fantasy, paranormal
Link utiliPagina FacebookBlogTwitter
Editore: Ute Libri



È strano come la tranquillità e la quotidianità perdano valore con il tempo. Si sottovalutano le piccole cose, che per altri invece sono importanti. Non avevo capito quanto la mia vita, seppur piatta e imperfetta, fosse per certi versi fortunata. Il mio destino ormai sembrava scritto, marchiato a fuoco sulla pelle e non avrei mai potuto immaginare che uno sguardo, un semplice scambio di battute in un incontro fugace, mi avrebbero portato via dal sogno e fatto cadere in un atroce incubo. Una notte fui strappata alla mia vita, cambiarono molte cose e non fui più chiamata con il mio vero nome. Cornelia Call non esisteva più, era morta nel massacro, lasciando il posto a una nuova ragazza che ancora dovevo conoscere: Helena. La Cacciatrice


L'autrice

Ornella Calcagnile è nata a Napoli il 2 gennaio 1986. Diplomata all’Istituto D’Arte, laureata in Scienze della Comunicazione, ha sempre avuto un debole per tutto ciò che riguarda la creatività: grafica, disegno, fotografia, video-editing, fumetto e cinema. Inizia a scrivere nel 2008 per dare sfogo alla sua fantasia ma, con il tempo, nasce una vera e propria passione che la induce a creare un blog di racconti e a lavorare sei mesi come copywriter, avvicinandola ulteriormente al mondo dell’elaborazione testi e della comunicazione.
Attualmente in cerca di lavoro, dedica tuttora parte del suo tempo libero alla scrittura e alla lettura. Il genere che preferisce è il fantasy. Nel 2012 apre un lit-blog “Peccati di Penna” dedicato alle recensioni e alla presentazione di giovani autori. Nel 2013 esordisce come scrittrice con il romanzo urban fantasy “Helena”, pubblicato con Ute Libri. Un piccolo passo verso un grande sogno, quello di diventare una brava autrice, capace di emozionare e restare nel cuore dei lettori, seguendo le orme di scrittori che hanno emozionato lei stessa.


Tre domande all'autrice

1) Ciao Ornella e benvenuta su Coffee&Books! E' davvero un piacere averti qui! Parliamo subito del tuo romanzo. Che cosa si dovranno aspettare i lettori che si accosteranno a Helena?


Grazie è un piacere e un onore comparire su questo blog che un po’ mi rappresenta: nelle mie vene scorre caffè e i libri sono parte di me.
Passando alla domanda, Helena direi che è un romanzo veloce, dinamico, ricco di colpi di scena e di personaggi, tra cui vampiri, cacciatori e demoni. Il tema che si pone alla base dell’opera, che si nasconde dietro sofferenze e sangue, è l’amore. Forse non balzerà subito agli occhi perché non c’è la classica storia romantica a trainare le vicende, ma è l’amore che motiva tutti gli attori di Helena, ed è l’amore a spingere verso la vendetta, giusto o sbagliato che sia… Insomma amore, amore ovunque: tenero, celato, desiderato, perverso, sadico e sfrontato. 


2) Come hai vissuto l'esperienza di mettere nero su bianco questa tua opera e poi vederla pubblicata?


Nel caso di Helena è stato tutto molto soft. Nata come bozza con immagini per diletto, con il tempo ha assunto sempre più importanza per me, sino a desiderare una condivisione più ampia. Così ho lavorato sulla prima stesura e dopo cinque anni di tentennamenti, mi sono documentata, ho preso coraggio e ho inviato agli editori finché non ho trovato una porta aperta, quella della Ute Libri. Come dico sempre, è un piccolo passo verso un grande sogno, e spero di continuare a portare avanti questa passione per la scrittura.


3) Cosa ti aspetti dal futuro e cosa hai in mente per Helena?... Un bel seguito? :P


Mentre sul mio futuro non posso pronunciarmi, perché non ho idea di cosa aspettarmi, per Helena ho dei piani da una vita, da quando è nata sotto forma di bozza. Helena nella mia testa e su qualche foglio digitale, ha un seguito, altri personaggi, altre storie, altre creature… e spero che un giorno possano saltar fuori anche loro dal cassetto, o meglio, dal mio PC.


Allora, che ve ne pare di questo romanzo?
Vi sembra promettente?
Non so voi, ma io sono davvero curiosa di leggerlo!
Ringrazio l'autrice per la sua disponibilità e auguro a tutti voi una buona serata e tante buone letture! ;)


A presto!
xoxo






2 commenti:

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)