Ultime recensioni

lunedì 16 settembre 2013

Recensione: "Freak" di Morgana Coniman

Buongiorno miei cari caffeinomani!
Eccomi con una nuova recensione per voi. Devo recuperare tutte quelle in arretrato, come ben sapete, perché nel frattempo si accumulano sempre di più e ho paura di dimenticare particolari importanti.
Il romanzo di cui vi parlo oggi è l'esordio di una giovane autrice che ho trovato davvero interessante. Dal modo in cui mi ha proposto la sua opera per la lettura, la facevo molto insicura e immaginavo non si trattasse di un lavoro particolarmente impressionante, invece mi ha colpito e si è dimostrato a suo modo sorprendente...

Freak
di Morgana Coniman


Prezzo ebook: 0,89 euro
Prezzo cartaceo: 15,21 euro
Pagine: 227
Autopubblicato

Emily ha diciotto anni, una vita felice e un dono che ancora non conosce. Un dono potente e pericoloso in grado di cambiare per sempre la sua esistenza e quella delle persone a lei più care. Emily è una "freak", un'anomalia, e non è sola, nascosti dietro vite ordinarie molti come lei posseggono menti in grado di compiere cose straordinarie. Ma cosa c'è di più straordinario dell'amore? Nonostante possa avere il mondo ai suoi piedi Emily desidera solo una cosa: riconquistare l'amore perduto. Non sa che qualcuno le sta dando la caccia, e sarà disposto a tutto pur di averla al suo fianco per sfruttare le sue preziose capacità. Travolta da un potere troppo grande per lei finirà sull'orlo di un baratro e dovrà decidere da che parte stare.

Freak è stata una lettura coinvolgente e molto piacevole. Il fatto che lo abbia letto nel giro di un paio di giorni, significa che è riuscito davvero a prendermi e non mi ha annoiata, quindi non posso che fare i complimenti all'autrice, una giovane esordiente con dell'evidente talento! Non nego di aver riscontrato qualche piccolo difetto qua e là, ma nulla che riesca a modificare il mio giudizio positivo, percepito sin dalle prime pagine del romanzo.
Emily è una normale adolescente alle prese con problemi di tipo ordinario. E' innamorata persa del suo Nick, intorno al quale ruota tutto il suo mondo. Lui è il centro dei suoi pensieri, il ragazzo perfetto che ha sempre sognato e desiderato. E' l'amore della sua vita. Emily riesce a mettere da parte persino se stessa per il suo amore. Tramite la narrazione intensa dei sentimenti della protagonista, ci sentiremo pienamente immersi nella sua situazione. In fondo, chi non ha mai vissuto un amore così totalizzante, uno capace quasi di annullarti?
 Il giorno in cui Nick lascia Emily, per lei tutto crolla. Il suo mondo va in frantumi, la sua intera esistenza... e sarà proprio da quel giorno che Emily non sarà più la stessa. Si libererà dentro di lei una capacità strana e inspiegabile, un potere sopito e misterioso capace di farle fare cose incredibili, o meglio, di farle fare agli altri. Lei sarà in grado di controllare le azioni altrui e ciò si rivelerà più pericoloso che utile, considerando quanto sia facile lasciarsi prendere la mano. Emily vorrebbe controllarsi, vorrebbe usare il suo potere per fare del bene, ma quanto è soddisfacente prendersi quelle piccole rivincite che ha sempre sognato? Quanto è bello gustarsi qualche piccola vendetta verso chi l'ha fatta soffrire? Ma arriverà anche il giorno in cui Emily capirà i suoi errori, capirà quanto possa possa essere pericoloso lasciarsi travolgere da un potere simile, ma soprattutto capirà che ci sono cose per cui non vale la pena logorarsi tanto. Mentre quelle più belle scoprirà di averle avute sempre a portata di mano e non averle vissute, concentrata com'era sull'unica cosa che per lei era importante, il suo Nick.
Il suo essere un'anomalia, una "freak", la porterà a riflettere sulla sua esistenza, a valutare, a crescere, a imparare a fare le scelte giuste (dopo averne fatte tante sbagliate). Lei non è l'unica persona al mondo con simili poteri, ve ne sono molte altre, e fare la loro conoscenza la aiuterà anche a comprendere meglio se stessa e a gestire i suoi poteri.
Anche l'amicizia con Jason avrà un ruolo importante nella storia, quella voce nella sua testa, onnipresente e fastidiosa, del ragazzo che le tiene compagnia, che la consiglia e che vive la sua vita con una leggerezza quasi invidiabile. E' un tipo insopportabile, Jason, e Emily ne è consapevole, ma è anche l'unico a non abbandonarla mai, neanche nel momento del bisogno. Il loro è un legame speciale, tenero e sconosciuto, che nessuno dei due sa spiegarsi ma che la sua spiegazione ce l'ha... E se volete saperne di più, non vi resta che leggere il romanzo ;)
Freak è strutturato abbastanza bene, debole solo in alcuni punti, ma davvero un lavoro invidiabile per essere un esordio. I personaggi sono delineati con chiarezza e anche i loro sentimenti vengono narrati con attenzione e profondità. Lo stile dell'autrice è semplice, il romanzo è scorrevole, molto leggibile, un paranormal che sa tenere sempre accesa la curiosità del lettore, grazie ai numerosi colpi di scena, e che, pur non presentandosi come un romanzo originalissimo, riesce a intrigare e a far riflettere.
Insomma, se volete passare delle piacevoli ore in compagnia di una lettura senza troppe pretese ma molto piacevole, vi consiglio questo romanzo! 
Trovo molto carina anche la cover, nella sua semplicità riesce a trasmettere molto più di quanto non facciano altre più elaborate.
Buona lettura a tutti e complimenti a questa giovane esordiente a cui auguro un cammino roseo e prolifico!;)

Voto: 3.5! Una storia semplice e intrigante.



Nessun commento:

Posta un commento

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)