Ultime recensioni

giovedì 2 maggio 2013

Recensione: "L'Assassina e il Deserto" di Sarah J. Maas

Carissimi,
vi posto adesso la recensione del secondo dei quattro prequel de "Il trono di ghiaccio":) Non so spiegarvi quanto mi sia innamorata di ognuno di loro, Celeana Sardothien è un personaggio incredibile e le sue avventure sono davvero uniche! Essendo una fan della serie di "Assassin's Creed", trovo che questa versione al femminile di Ezio Auditore sia incredibilmente intrigante e sono sempre più curiosa di leggere Il trono di ghiaccio, questi prequel mi stanno stuzzicando fin troppo! Quando finirà quest'agonia!? :P

L'Assassina e il Deserto
di Sarah J. Maas


Titolo originale: The Assassin and the Desert
Serie: Throne of Glass #0.2 
Pagine: 73
Editore: Mondadori (collana Chrysalide)
Ebook Gratuito

I Sicari Silenziosi del Deserto Rosso sono gente di poche parole. In ogni caso, Celeana Sardothien non avrebbe molto di cui conversare: non li ha raggiunti per parlare, ma per essere addestrata dal più esperto degli assassini. Il silenzio è suo alleato, almeno finché lei non comincia a sospettare che nella fortezza si annidi un traditore, che lei dovrà scovare tra i molti Sicari Sileziosi, per annientare un nemico mortale.

Ero già stata conquistata dal primo racconto dedicato alle avventure della famosa assassina Celeana Sardothien, grazie al prequel "L'Assassina e il Signore dei Pirati", in cui Celeana disobbediva al suo padrone, rifiutandosi di portare a termine una tratta di schiavi con il temibile pirata Rolfe (leggi QUI la recensione). In questo secondo racconto, sono passati due mesi da allora, da quella missione che le ha procurato soltanto guai. Arobynn Hamel ha punito Celeana - e Sam - come credeva meritassero e le ha affidato una nuova missione: "imparare obbedienza e disciplina", presso i Sessiz Suikast, i Sicari Silenziosi, una gilda di Assassini che vive nel Deserto Rosso. Qui dovrà riuscire a farsi addestrare dal Maestro Muto e tornare a casa con una sua lettera di approvazione.
L'impresa che, inizialmente, viene sottovalutata da Celeana, si rivelerà impervia e molto più pericolosa di quanto immagini. In soli 12 capitoli, l'autrice concentra una storia fatta di innumerevoli avvenimenti, non dimenticandosi di tracciare con passione la personalità di un'eroina unica come Celeana, ma anche dei suoi compagni d'avventura. Ogni personaggio è talmente ben strutturato che il racconto scorre senza intoppi sotto gli occhi del lettore, affascinato da essi e da uno stile coinvolgente e apprezzabile. La fantasia dell'autrice mi sembra essere senza limiti, basta una citazione qua e là per farci viaggiare con la mente e immaginare quanta bellezza ci sia nel mondo da lei creato. Il Deserto Rosso è un luogo affascinante, ma molto difficile in cui vivere. Le giornate sono assolatissime e ventose, Celeana non è abituata a quel clima, e dovrà sopportarlo per un mese intero! Dopo che Arobynn l'ha picchiata violentemente, lasciandole lividi evidenti in tutto il corpo, pensa quella sia una punizione ulteriore e troppo ingiusta. Eppure non si pente neanche un secondo di aver liberato quegli schiavi. Il suo più grande desiderio, però, è sapere cosa ne è stato di Sam, quel ragazzo che non sopportava e che, invece, si ritrova a pensare troppo spesso. Quel ragazzo che l'ha aiutata senza esitazione e che si è preso una punizione forse più dura della sua... Mettendo da parte i ricordi, la ragazza cercherà di concentrarsi sulla sua nuova missione. Lei è la leggendaria Celeana Sardothien, dovrà pur contare qualcosa? :) Ma per il Maestro Muto non è importante chi lei sia, lui l'addestrerà solo se e quando lo vorrà. Se lo meriterà. E Celeana dovrà fare di tutto per conquistarsi la sua benevolenza.
Questo racconto mi è piaciuto anche più del primo, ad essere sincera. Sebbene, all'inizio sia un po' più lento, si entra nel vivo della storia senza rendersene conto. Una volta che Celeana si sarà ambientata, diventerà tutto più interessante e intrigante, soprattutto il suo rapporto con alcuni dei Sicari Silenziosi che vivono nella fortezza. Stringerà amicizia con Ansel, la ragazza con la quale condividerà la stanza. Un'assassina con una storia molto delicata alle spalle e che metterà Celeana al corrente delle abitudini del Maestro e della sua dimora di Assassini, ma
anche del pericolo rappresentato dai loro nemici, un pericolo che renderà la seconda parte del racconto molto avventurosa e, soprattutto, sorprendente. Infatti, si nasconde una spia tra i Sicari Silenziosi e sarà compito di Celeana stanarla e "risolvere il problema"... Non ha idea di cosa le comporterà la rivelazione!
Non vi dico altro perché non vorrei rovinarvi troppo la sorpresa, ma sappiate che il racconto si divora in pochissimo tempo. E' tutto perfettamente trascinante: ogni parola, azione, evento. C'è la giusta dose di suspense, c'è l'intrigo da risolvere, ci sono combattimenti e avventure, ci sono personaggi affascinanti, che conosceremo poco alla volta e si riveleranno incredibili. Ci sono luoghi magici e ricchi di mistero. Ci sono emozioni innegabili che emergono ad ogni pagina. E c'è sempre Celeana Sardothien, la strepitosa assassina dal cuore d'oro *_* Lei e il suo speciale obiettivo che porterà a fondo con caparbietà! Imparerà l'arte della meditazione e quant'altro possa arricchire il suo già ben fornito bagaglio di esperienza nell'arte del combattimento. Mi sono innamorata del suo personaggio e, per quanto possa sembrare a volte arrogante, egoista e viziata - chi ha mai detto che il suo sia un mestiere facile:P - ha talmente tante sfumature da non poter fare a meno di apprezzarla. Ogni racconto ce ne regala qualcuna diversa, sono curiosa di conoscerle tutte, se possibile!
Sono alle prese con il terzo racconto, adesso, "L'Assassina e il Male", che, per chi non lo sapesse, è già disponibile online ed è possibile scaricarlo gratuitamente (così come tutti gli altri prequel :P). Nell'attesa dell'uscita il 21 Maggio de "Il trono di ghiaccio", vi consiglio di non farvene scappare nemmeno uno!

Buona lettura a tutti^_^

5 tazzine per questo racconto, perfetto come si trattasse di un romanzo vero e proprio! 





7 commenti:

  1. Li avevo visti su Amazon, ma li ho sempre lasciati lì...ora vado a prenderli! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima Ancella, buona lettura! Vedrai che non te ne pentirai!;)

      Elimina
  2. Anche a me è piaciuto moltissimo questo racconto del Trono di Ghiaccio! Giusto pochi giorni fa ho letto il terzo e quello è anche meglio dei precedenti! Per il momento è il mio preferito =). Una cosa che ho apprezzato moltissimo di queste novelle è, proprio come hai detto tu, la capacità dell'autrice di delineare in maniera davvero dettagliata i vari personaggi in tutti i vari aspetti e soprattutto il loro carattere. è come qualcosa di palpabile il cambiamento, la crescita, che si può percepire in Celina man mano che si prosegue nella lettura dei vari racconti. Non vedo l'ora di leggere la prossima novella e il libro =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo in pieno Vale, e anch'io sono troppo curiosa di leggere il prossimo prequel, ma soprattutto Il trono di ghiaccio! Mamma mia, non sto nella pelle!!!

      Elimina
  3. Mi vergogno a dirlo ma non ho letto nulla di questi libri!!! mi sa che devo correre a rimediare!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary, fallo subito! RIMEDIA!!!!

      Elimina
    2. Certo!!! corro a prendere i libri!!!! :) poi ti faccio sapere!! ma sono sicura che mi piacerà!!

      Elimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)